Home Cronaca Cronaca Foggia

Non ce l’ha fatta Nicolina, la 15enne colpita al volto da una pistolettata

0
CONDIVIDI
Nicotina Pacini in una foto di Facebook

FOGGIA. 21 SET. Non ce l’ha fatta Nicolina Pacini, la ragazza di 15 anni che ieri a Ischitella, in provincia di Foggia, era stata colpita al volto da un colpo di pistola esploso dall’ex compagno della madre, Antonio Di Paola, di 37 anni, che, dopo una fuga nelle campagne circostanti, si è ucciso sparandosi con una calibro 22.

La ragazza è morta poco prima delle 7 di questa mattina per un arresto cardiaco.

La quindicenne, ieri, intorno alle 7.30, stava scendendo le scale di via Zuppetta, a Ischitella, per raggiungere la fermata del bus, quando è stata avvicinata da Antonio Di Paola, probabilmente per chiederle notizie della mamma, Donatella Rago, di 37 anni, fino ad un mese fa la sua compagna.

Al rifiuto della ragazzina, l’uomo avrebbe reagito sparandole al volto.

La madre al momento dei fatti si trovava in Toscana dove lavorava, mentre la figlia era ospitata a casa dei nonni insieme al fratello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here